Tutti i membri della comunità, obbligati dalla Parola di Dio, devono adoperarsi e partecipare all’assistenza degli ammalati, al conforto degli afflitti, alla cura dei bisognosi, all’incoraggiamento dei nuovi convertiti, all’edificazione comune e a tutto ciò che concerne l’opera del ministero.

Ogni membro della comunità è tenuto a rispettare ed accettare i principi dottrinali – morali comunitari e adeguare la propria vita alle regole del Vangelo.

Ogni membro della comunità deve essere sottomesso a tutte le persone preposte ai vari servizi e, ad esse, deve stima ed obbedienza, accettare i consigli ed eventuali richiami.

Ogni membro della chiesa, deve amare tutti i componenti della comunità, pertanto, tutti, dobbiamo astenerci, con parole o fatti, a denigrare, offendere o a insinuare maldicenze tra i propri “fratelli e sorelle”.

Tutti siamo chiamati a vivere in conformità alle regole della decenza e della modestia cristiana così come dettatoci dalla Parola di Dio.

Tutti dobbiamo sentirci obbligati a frequentare, assiduamente, tutte le riunioni della comunità e a seguirne, con interesse, le attività che promuove (Ebrei10:25).

Ogni membro della comunità è tenuto a rispettare ed accettare i principi dottrinali e comunitari e di adeguare il proprio stile di vita al presente regolamento interno che è stato redatto su basi bibliche ed esperienze vissute. Il presente regolamento non intende imporre “leggi e decreti”, vuole aiutare e consigliare i fedeli in modo che si possa vivere la fede, e la vita comunitaria, serena e gioiosa.

Per tutto quanto non specificato (non era possibile farlo), il riferimento, primo e ultimo, resta, esclusivamente, il dettato della Parola di Dio.

Il Signore Gesù disse: “Voi siete il sale della terra… e la luce del mondo”

Matteo 5:13,14

Gli orari delle nostre riunioni:
Mercoledì ore 19:30 – Domenica ore 18:30

GUARDA DOVE SIAMO